Alberi da frutto

Alla scoperta del Mapo: frutta poco conosciuta ma ricca di proprietà nutritive

mapo frutta - agrume

Dalla forma simile a quella di un pompelmo e dal colore verde-giallo, il mapo è un frutto poco conosciuto ma ricco di proprietà nutritive.

Il mapo, nome scientifico Citrus, è un frutto che appartiene al gruppo degli agrumi ibridi, nello specifico il mapo è un incrocio tra il pompelmo e il mandarino.

Molto precoce rispetto a tutti gli altri agrumi, il mapo infatti fa la sua comparsa sugli scaffali dei fruttivendoli già ad ottobre.

Caratteristiche del mapo

Come abbiamo accennato, il mapo è un incrocio tra il pompelmo Duncan ed il mandarino Avana ottenuto per la prima volta proprio nel nostro bel paese nel 1950 ad Acireale nel centro di ricerca AMC (Centro di ricerca per l’Agrumicoltura e le Colture Mediterranee).

L’albero del mapo è un tipico albero di agrumi, sempreverde e dotato di una crescita veloce, caratteristica da tenere bene presente nella sua messa a dimora per poter scegliere il luogo a lui adatto.

Coltivato, come del resto anche i suoi parenti più prossimi come il mandarino o l’arancio, nelle regioni e zone più calde della nostra penisola dove il clima più si avvicina a quello subtropicale.

Calabria e Sicilia sono le zone in cui il mapo trova le condizioni climatiche a lui favorevoli e dove crescere forte e rigoglioso, assicurando una buona quantità di frutta e raccolti abbondanti.

Mapo (frutto)

Diffuso oramai in tutto il nostro bel paese, possiamo trovare questo benefico frutto sugli scaffali di qualsiasi fruttivendolo o supermercato.
Dalla forma che somiglia più ad un pompelmo ma dalle dimensioni di un mandarino, il mapo è dotato di una buccia molto sottile, rispetto a quella del mandarino. La sua polpa, simile a quella del mandarino, è anch’essa divisa in spicchi, dal tipo colore arancione.

Che sapore ha il mapo?

Il sapore del mapo, a differenza di quello del mandarino, risulta più aspro ed amarognolo e ci ricorda più il pompelmo con qualche contaminazione della parte dolce del mandarino.

Mapo, frutta dalle molteplici proprietà

Poco apprezzato, forse proprio per il suo particolare sapore, il mapo è invece un frutto ricco di proprietà nutritive e benefiche.
Come tutti gli altri agrumi è ricco di vitamina C, contiene pochissimi zuccheri ed è ipocalorico, quindi particolarmente adatto a diete dimagranti.

Oltre alla vitamina C, presente un grande quantità, il mapo contiene anche flavonoidi, quindi ha anche un azione antiossidante aiutando a prevenire la formazione di radicali liberi.

Ricco anche di Sali minerali, potassio, ferro, iodio, acido folico e magnesio, e grazie proprio alla presenza di iodio è indicato per quelli che hanno problemi di tiroide.

Proprio per la sua tempestività e maturazione prima di tutti gli altri agrumi, il mapo è particolarmente adatto a prevenire i malanni dovuti ai primi freddi e all’arrivo dell’inverno.

Per le sue proprietà ipocaloriche il mapo, talvolta viene consumato crudo come ingrediente di insalate da chi apprezza il suo sapore non proprio dolce, è oggi molto diffuso e apprezzato in cucina.
Utilizzato anche come ingrediente di alcuni liquori, il mapo è un vero alleato della nostra salute e giovinezza.