Giardino

La Pyracantha

pyracantha

La Pyracantha è una pianta sempreverde che è facile da coltivare che offre interessanti bacche stagionali. Anche i meno esperti possono offrire le cure adeguate a questa specie di pianta, non essendo granché pretenziosa.

E un arbusto alto o piccolo albero alto da 6 a 16 piedi. C’è una varietà di condizioni adatte per piantare quest’arbusto.

Può essere collocato ed utilizzato in vari modi, ad esempio utilizzarlo come una siepe per aggiungere un tocco brillante intorno alla tua casa, o in vaso su di un terrazzo, o in un giardino semplicemente per poterti godere la brillantezza delle sue foglie con quei piccoli fiori bianchi che appaiono all’inizio dell’estate.

Sono proprio questi fiori bianchi a trasformarsi in bacche rosse o arancioni che persistono bene in inverno.
Impianto

E consigliabile scegliere una posizione soleggiata o parzialmente soleggiata per la coltivazione.

Crescono anche in terreni secchi o umidi, anche se le aree più umide favoriscono una maggiore crescita. Pertanto, si consiglia di scegliere una posizione fertile e umida quando si pianta la Pyracantha.

Considera attentamente la posizione ,poiché Il look spettacolare della pianta si abbina a foglie pungenti che si arrampicano e si intrecciano.

Si consiglia di piantare l’arbusto lontano da porte, cancelli e ingressi.

Per fa si che la pianta si stabilisca come si deve , bisogna scavare una buca due volte più grande della zolla della radice quando e fornire costantemente acqua.

Installa l’innesco in autunno per una pianta più sana e per migliori risultati.

La Pyracantha: Cura

Cominciamo col dire che ci vuole davvero una bassa manutenzione per quest’arbusto, questo grazie anche al fatto che sono soggetti a pochi parassiti e a pochissimi problemi di malattia.

Questa può anche tollerare brevi periodi di gelo e condizioni climatiche rigide, oltre che condizioni di siccità una volta stabilite, con dei piccoli accorgimenti come il posizionare del pacciame attorno alla zona della radice.

La pianta può avere una malattia da fuoco batterico se si trova in un’area eccessivamente umida. Le piante che ottengono troppo azoto e che crescono in eccesso con punte frondose tenderanno a non formare densi grappoli di frutta.

È possibile scegliere una varietà della pianta resistente a malattie e problemi, basta controllare quali sono più adatti alla tua zona prima di coltivarli.

La cura è quasi infallibile se segui alcuni suggerimenti importanti ad esempio: poiché queste piante crescono rapidamente, devono beneficiare di potature occasionali; puoi tagliarli in qualsiasi momento dell’anno purché non superi un terzo della crescita, anche se per garantire i frutti,si consiglia di potare all’inizio della primavera prima che i fiori si formino.

La Pyracantha: Varietà

Una varietà bassa e diffusa perfetta per le siepi da confini è ‘Lowboy’.
Una delle cultivar più veloci e più alte è “Mohave”, con “Teton” un secondo vicino. Sia ‘Apache’ che ‘Fiery Cascade’ sono resistenti a molte malattie diverse.

Una delle principali preoccupazioni quando si sceglie una pianta di Pyracantha è il colore delle bacche. ‘Teton’ produce vivaci e luminose bacche dorate.

Le forme rosse includono “Tiny Tim” e “Apache”. Le ricche bacche soleggiate rosso-oro di “Mohave” non possono competere con i sorprendenti frutti di colore arancio su “Gnome”, “Lowboy” e “Fiery Cascade”.

Qualunque sia la tua scelta, ti assicuriamo che il tuo giardino sarà affollato più che mai da uccellini, attratti dai grappoli di queste stupende bacche. I grappoli inoltre sono molto utilizzati nelle ghirlande e come parte di bouquet eterni.

Questa pianta facile da curare, è una gemma per il paesaggio, e ti assicuriamo che ti ricompenserà con una varietà di usi oltre che con la sua bellezza.